32.5 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home Cronaca RISCHIO FRANE: A PALMA UN DRONE SORVEGLIA CROCELLE

RISCHIO FRANE: A PALMA UN DRONE SORVEGLIA CROCELLE

Lo scorso inverno, a causa delle forti piogge, si verificò un lieve evento di calamità naturale, contenuto dalle vasche di raccolta

Il rischio di frane dalla collina viene monitorato dal Comune di Palma Campania, che già da qualche mese tiene sotto controllo una parte del versante Crocelle, dalla quale – lo scorso dicembre – avvennero dei distaccamenti.

Il consigliere comunale Giacomo Pesce, delegato ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile, chiarisce come stanno attualmente le cose: «La frana si verificò a seguito delle intense piogge di fine anno, ma ha una causa differente: alcuni abitanti di Castello hanno sversato in passato, in maniera abusiva, le acque piovane nel vallone in questione e questo ha determinato l’innesco della frana, che per fortuna è stata ben contenuta dalle opere di difesa del suolo che furono realizzate proprio per mitigare i rischi dovuti a possibili fenomeni di dissesto idrogeologico del territorio».

A giugno, il Comune ha avviato anche un’attenta valutazione delle opere da mettere in campo per assicurare una sempre maggiore opera di contenimento e di prevenzione.

«In collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli – aggiunge Pesce – i geologi incaricati hanno effettuato un rilievo con drone. A giorni avremo i risultati di questa esplorazione conoscitiva e avremo dei riferimenti più certi su cosa fare e come intervenire per garantire la necessaria opera di prevenzione in vista della prossima stagione delle piogge».

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar