32.5 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home Cronaca Palma Campania - Castello festeggia nonna Maria

Palma Campania – Castello festeggia nonna Maria

L'anziana signora è sinonimo di longevità nel borgo cittadino: compie 103, con i complimenti e gli auguri dell'Amministrazione Comunale

L’esistenza di Maria Ruggiero, 103 anni lo scorso 20 luglio, conferma che a Castello di Palma Campania, storico borgo medievale della città, si vive benissimo e si ‘campa’ a lungo, nonostante la vita riservi difficoltà e problematiche di vario genere. Maria ha fatto la massaia per tutta la sua esistenza, s’è sposata giovane – come si usava un tempo – ma altrettanto giovane ha perso il marito, Angelo Caliendo, morto durante la Seconda Guerra Mondiale. Angelo era tra i militari italiani inviati in Grecia e, di ritorno a bordo di una nave, nelle acque pugliesi, ha perso la vita insieme ad altri commilitoni a seguito del bombardamento nemico. Maria ha dovuto così tirare su, da sola, il loro unico figlio, Alberto, e nonostante tutto è riuscita a vivere serenamente, nella quiete e nell’aria buona della collina di Palma Campania.

Ed ha vissuto tanto bene che, oggi, l’anziana signora di Castello ha celebrato un altro importante traguardo, quello dei 103 anni di esistenza. Classe 1917, Maria Ruggiero è stata anche omaggiata della torta di compleanno da parte dell’Amministrazione Comunale di Palma Campania, con il sindaco Nello Donnarumma e l’assessore Donatella Isernia che si sono recati personalmente a casa sua per rivolgerle, a nome di tutto il consiglio comunale, i migliori auguri di buona salute e tranquillità. La storia di Maria, del resto, aveva già catturato anni addietro l’interesse del professore Giuseppe Leone, docente dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli, che nel 2015 – in occasione della rassegna culturale ‘Castello Borgo in Festa’, promossa dall’assessore Elvira Franzese – ritrasse l’orma del suo piede con un calco sulla pietra, opera questa dedicata a San Giovanni Battista, cui è dedicata la chiesetta ed è venerato nella frazione collinare.

E che Castello sia un borgo dove la vita scorre sana è testimoniato dal fatto che sono diversi i residenti che hanno oltrepassato la soglia dei 90 anni. Un ambiente dove la longevità è di casa e che certifica come a Palma Campania, dove anni addietro un’altra anziana signora raggiunse addirittura la ragguardevole età di 110 anni, l’esistenza delle persone scorre tranquilla, specie quando non ci si lascia avvinghiare dai ritmi frenetici e stressanti della vita quotidiana.

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar