28.2 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home Sport Palmese, giorni febbrili: serie D lontana e Ciccone medita l'addio

Palmese, giorni febbrili: serie D lontana e Ciccone medita l’addio

Ripescaggio difficile, Eccellenza poco attraente: il patron si dichiara pronto a consegnare il titolo al Comune di Palma Campania

Sono giorni cruciali per il destino del calcio rossonero. La Palmese Calcio, in una nota ufficiale, ha espresso ben poco ottimismo circa la possibilità che la squadra possa essere ammessa al futuro torneo di quarta serie, di conseguenza sono emerse le perplessità di un sodalizio che, ora, potrebbe addirittura cambiare di proprietà nel giro delle prossime settimane.

Ecco il comunicato diffuso dal club:

“In seguito alle indiscrezioni uscite in merito alla composizione dell’organico delle squadre partecipanti al prossimo campionato di serie D, nonostante gli ingenti sforzi fatti relativi alle incombenze non soltanto economiche, dobbiamo purtroppo prendere atto che la situazione ripescaggio è divenuta una ripida salita.
Ad oggi le possibilità di partecipare al prossimo campionato interregionale sono veramente poche.

Tale circostanza andrà inevitabilmente a riversarsi sulla situazione sponsorizzazioni e dunque su quelli che erano i partners commerciale che il presidente Ciccone era riuscito a convincere ad investire nel progetto Palmese.

La serie D, specie in una piazza blasonata come Palma Campania, avrebbe assicurato un ritorno pubblicitario che viceversa il prossimo campionato regionale di Eccellenza non è in grado di garantire. Del resto per tradizione, e a maggior ragione dopo la cavalcata della passata stagione, allestire una “squadretta” per un anonimo campionato di Eccellenza non avrebbe senso, ma da sola questa società non è al momento in grado di poter proseguire.

Pertanto con il presente comunicato si intende fare un appello alle forze economiche locali al fine di spronarle ad entrare a far parte del progetto Palmese: si ribadisce che ad oggi tutte le cariche sociali sono azzerate e che dunque le porte sono spalancate a tutti quanti hanno a cuore le sorti della nostra amata maglia rossonera. Diversamente, trascorsi 10 giorni dal presente comunicato, il presidente Vincenzo Ciccone consegnerà il titolo presso la casa comunale“.

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar