28.2 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home Sport Nola, Gennaro Acampora nuovo capitano dei bianconeri

Nola, Gennaro Acampora nuovo capitano dei bianconeri

Sarà Gennaro Acampora il nuovo capitano del Nola. Una fascia al braccio che l’esperto centrocampista raccoglie con orgoglio, sperando di indossarla sempre al meglio e fornendo un esempio importante per i compagni di squadra, a cominciare dai più giovani.

“È una bella responsabilità, ma me la assumo con grande entusiasmo e voglia di trasmettere a tutto il team le mie motivazioni, che sono altissime. – afferma Acampora – Quest’anno è stata allestita una rosa di atleti davvero giovanissima, per cui l’impegno da profondere sul campo dovrà essere doppio per riuscire a raggiungere il nostro obiettivo. Punteremo alla salvezza, non possiamo pensare di poter ottenere di più sulla carta: nei gironi del Sud, in serie D, non è mai facile e scontato essere certi di poter conquistare un traguardo, noi partiamo senza particolari ambizioni, ma speriamo di crescere e magari di stupire, però questo va dimostrato sul campo, non a parole”.

Acampora analizza queste prime settimane di lavoro e auspica che in futuro i tifosi del Nola possano tornare sugli spalti dello ‘Sporting Club’ per trascinare la squadra bianconera durante i match casalinghi.

“Stiamo lavorando con impegno e costanza, cerchiamo di mettere in pratica le indicazioni del mister e, dopo un paio di settimane, direi che si iniziano a vedere dei riscontri apprezzabili in tal senso. Ripeto: la rosa è molto giovane e bisogna avere pazienza, non va preteso troppo all’inizio perché questo è un gruppo che deve crescere e maturare nel tempo. I tifosi? A Nola, lo scorso anno, ci hanno sempre sostenuto in buon numero e, naturalmente, non posso che sperare nella risoluzione futura di questa pandemia da Covid-19. Abbiamo tanto bisogno dei nostri supporters, quest’anno anche di più, quindi l’auspicio è che presto possano tornare allo stadio in massa per aiutarci ad affrontare questa difficile stagione. Insieme, ne sono certo, possiamo sicuramente raggiungere la salvezza e toglierci delle belle soddisfazioni”.

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar