27.8 C
Palma Campania
sabato, Giugno 19, 2021

Home Politica Biogas, intesa tra i sindaci di Sarno e Palma Campania

Biogas, intesa tra i sindaci di Sarno e Palma Campania

Biogas, un argomento sempre molto delicato ed attuale sul nostro territorio. È notizia di oggi che, presso il Comune di Sarno, si siano incontrati i sindaci Giuseppe Canfora (Sarno) e Nello Donnarumma (Palma Campania).

Queste le parole che Canfora ha espresso attraverso il suo canale social al riguardo: “La collaborazione istituzionale, la sinergia con i cittadini e le comunità, i provvedimenti decisi e decisivi condivisi sono le basi di ogni azione di tutela del territorio. Questa mattina al Comune di Sarno con il sindaco di Palma Campania, Nello Donnarumma, per avviare un’azione sinergica finalizzata alla firma di un protocollo d’intesa, a cui aderirà anche il Comune di Striano. Presenti all’incontro il Vice Sindaco con delega all’Ambiente, Roberto Robustelli, e l’Assessore con delega al Governo del Territorio, Eutilia Viscardi”.

Come è noto, il primo cittadino di Sarno ha intrapreso una vera e propria battaglia legale contro l’attività degli impianti esistenti sul territorio cittadino, con un’ordinanza di sospensione che è tuttora materia di giudizio presso il Tar.

Si attendono i prossimi giorni per comprendere bene la tipologia di intesa che Canfora ha stretto con il sindaco palmese Donnarumma e, come da lui annunciato, con lo stesso governo di Striano. Intanto, in tema di Biogas, la sua idea è stata espressa chiaramente più volte in passato.

“La vicinanza alla città, sempre. – dichiara Canfora – Il sostegno ai miei concittadini con la loro stessa determinazione perché non vengano calpestati i diritti e, per la tutela dell’ambiente, della salute. Sulla vicenda relativa agli impianti di Biogas, come istituzioni stiamo procedendo in ogni sede. Spesso per non inficiare i percorsi in atto, non posso entrare nello specifico, ma la battaglia dei cittadini, dei residenti di Foce è la mia”.

“Stiamo lavorando a stretto contatto con la Procura, la Prefettura, le forze dell’ordine, ed esperti per rilievi e verifiche. – ha aggiunto il sindaco di Sarno – Abbiamo già concretizzato provvedimenti specifici e continueremo. Stiamo raccogliendo materiale utile anche per l’udienza (il ricorso presentato dalla proprietà contro la mia ordinanza) che ci sarà a breve (30 settembre 2020 presso il Tar). Posso dirvi che addirittura i legali dei gestori dell’impianto sostengono che il sottoscritto, in qualità di sindaco, e l’Amministrazione stiano facendo mobbing nei confronti dei responsabili dell’impianto chiuso, che li stiamo perseguitando. Ci difenderemo e difenderemo sempre Sarno.  Questa settimana ho un incontro con il Prefetto.  Chiariremo ulteriori punti per procedere con altre azioni. Restiamo uniti”.

A seguire, le parole del primo cittadino di Palma Campania, Nello Donnarumma: “Oggi ho incontrato il Sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, per esprimergli la mia solidarietà rispetto all’annosa questione dell’impianto di biomassa che da anni sta creando enormi disagi ai cittadini del posto”.

“Un impianto (realizzato nel 2012 su iniziativa privata) obsoleto, inutile e soltanto dannoso, che ha finito per esasperare un’intera comunità e che tocca anche Palma Campania e gli abitanti di Fiume. Ho dato la mia disponibilità a Canfora ad essere al suo fianco: nelle prossime ore mi unirò agli esposti che lui ha già presentato”.

“Dall’incontro, inoltre, è nata l’idea di allargare agli altri Sindaci un protocollo d’intesa che possa mettere fine a questa tragedia. Io sono tra i fautori del compostaggio e della chiusura del ciclo dei rifiuti ma questo tipo di impianto (che nulla ha a che fare con tutto ciò) va soltanto chiuso. Non ci sono alternative”.

- Advertisment -

POPOLARI

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar

Nola, al Comune va in scena il recital Acquarello de ‘La Festa dei Folli’

Nola, al Comune va in scena il recital Acquarello de 'La Festa dei Folli'

FATTI ROSSONERI: Adios Fidel Voglino, Uno di Noi

FATTI ROSSONERI: Adios Fidel Voglino, Uno di Noi

Parole parole parole: CULTURA

Parole parole parole: CULTURA