28.2 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home In primo piano Elezioni Regionali, gli obiettivi di Giovanni Alfano

Elezioni Regionali, gli obiettivi di Giovanni Alfano

L’avvocato palmese Giovanni Alfano, candidato alle elezioni Regionali con Forza Italia – a sostegno di Stefano Caldoro – parla dei suoi obiettivi al culmine di questa campagna elettorale.

“Bisogna partire dalla armonizzazione e ristrutturazione degli assi viari e dei sistemi di trasporti. Ma vi pare mai possibile che da trent’anni con tutti gli scienziati ed i politici che Palma ha espresso non abbiamo ancora una rampa di accesso in entrata all’autostrada A30? Ma vi pare mai possibile – aggiunge Alfano – che abbiamo dovuto attendere venti anni per avere una tabella che indichi “paesi vesuviani” alla rotonda di uscita della Statale 268? Basta, ribellatevi! Per far ripartire lo sviluppo e l’economia bisogna partire dalla base”.

Alfano indica le possibili soluzioni, al riguardo.

“Urge un ridisegno organico dei sistemi viari integrati che tenga conto dello sviluppo del territorio (in modo da non ripetere l’errore storico della realizzazione della SS 268, nata già vecchia) e metta in contatto le aree interne con la fascia costiera. Diversamente assisteremo impotenti al solito teatrino delle improvvisazioni dilettantistiche”.

Per quanto riguarda, poi, gli altri intendimenti politici, Alfano illustra come intenderà tradurre il suo impegno.

“Il mio impegno per il territorio consisterà in una programmazione che veda come unico obbiettivo il lavoro per i giovani. Occorrerà consorziare i Comuni per approntare progetti di realizzazione di strutture consortili nel campo della comunicazione dei servizi sociali e delle scuole. Un lavoro che tenga in considerazioni le vocazioni agroalimentari del territorio e rilanci le grandi potenzialità dell’industria metalmeccanica che in queste terre vede delle eccellenze che se valorizzate diventeranno il volano per economia e lavoro”.

E non è tutto…

“Punterò alla valorizzazione della cultura del nocciolo, che è stata da sempre la monocultura del territorio. Quindi, spazio ad armonizzazione tra il polo automotive regionale e la produzione d’eccellenza della componentistica auto, che deve diventare un tutt’uno e fornire, in questo modo, anche risposte allargate alla disoccupazione”.

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar