32.5 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home Cronaca Carbonara di Nola, niente Scuolabus per gli studenti

Carbonara di Nola, niente Scuolabus per gli studenti

A pochi giorni dal suono della campanella e l’apertura del primo anno scolastico post Covid, tanti disagi inevitabili persistono. Eppure, non poche problematiche sono state risolte in poco tempo: dalle aule ai banchi, nonché l’acquisto dei termoscanner e delle mascherine. A preoccupare molti genitori, adesso, è come portare i figli a scuola.

Il trasporto scolastico resta un tabù in molti paesi, così come a Carbonara di Nola. Al plesso locale dell’Istituto Comprensivo “A. De Curtis”, non solo non sarà assicurato per i primi giorni scuola. Il disagio, fanno sapere gli addetti ai lavori, potrebbe durare anche per qualche settimana.

Dal Comune del paese collinare, in merito al trasporto degli studenti, ci riferiscono: “Tanto tempo è stato assorbito per provvedere alla sistemazione delle aule, con i banchi e tutto quanto per garantire la sicurezza ed il distanziamento. In tal senso, non abbiamo riscontrato grosse problematiche, poiché l’Istituto ha molte aule e tutte abbastanza capienti”.

“Di difficile soluzione resta, invece, il servizio dello Scuolabus, che con un numero alto di utenti e le normative di sicurezza da rispettare, non è possibile garantire. Occorrerebbe dare vita ad un servizio efficiente in vista della ripresa della riapertura delle scuole e della ripresa delle attività, ma tutto questo, al momento, non è attuabile in condizioni di sicurezza”.

Dal proprio canto, il consigliere comunale di Carbonara di Nola, Salvatore Aschettino, che si è interessato direttamente delle vicende scolastiche, afferma: “Si sta provvedendo a stilare un censimento e dare priorità ai bambini che abitano più lontano dalla scuola, come ad esempio chi risiede in via Rastelli, via Casmez ed in via Sorrentino, ma terremo conto anche di chi ha un reddito basso. Siamo comunque vicini a tutte le famiglie e andiamo incontro alle loro esigenze, tanto ci tengo a precisare che il pulmino scolastico a Carbonara è sempre stato gratuito”.

Aschettino aggiunge: “Come per il trasporto, stiamo anche provvedendo all’attivazione del servizio di mensa scolastica per le tre sezioni dell’Infanzia. Anche in questo caso, sono previste delle linee guide da rispettare, affinché questo tipo di attività si possa svolgere regolarmente. Ci sono tutte le condizioni e gli spazi per mettere in pratica questo servizio”.

Il consigliere comunale così conclude: “È un’esperienza di valorizzazione e crescita constante delle autonomie dei bambini, dunque contiamo di metterla in pratica nel migliore dei modi”.

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar