28.2 C
Palma Campania
lunedì, Giugno 21, 2021

Home Cronaca Palma Campania diventa città cardioprotetta

Palma Campania diventa città cardioprotetta

Palma Campania punta a diventare città cardioprotetta. L’Amministrazione Comunale si sta prodigando, affinché il territorio, sia nel centro urbano che nelle zone periferiche, possa disporre in vari punti di defibrillatori.

Grazie al contributo della Città Metropolitana di Napoli, come si ricorderà, l’ente municipale gode di un finanziamento di 7.500,00 euro per l’acquisto di cinque dispositivi da mettere al servizio della comunità.

Ma non è tutto, perché il governo locale – su impulso dell’assessorato alle Politiche Sociali, retto da Mimmo Rainone – avrà presto la possibilità di ottenere altri cinque dispositivi, grazie ad un progetto promosso con il C.I.S.S. (Consorzio Intercomunale per i Servizi Socio-Sanitari), che a Palma Campania è già impegnata nella gestione della farmacia comunale in via Nuova Nola.

Per quanto riguarda le postazioni nelle quali sistemare i defibrillatori, ci sono già alcuni punti ‘sensibili’ nei quali apporre gli importanti dispositivi che consentono un pronto intervento in caso di necessità e di criticità cardiache.

I defibrillatori saranno fissati al Comune, in piazza De Martino, sul borgo Castello, presso il centro sociale ‘Il Casale’ di via Mauro e uno sarà dato in dotazione all’autovettura dei Vigili Urbani.

Poi, per gli altri, si provvederà anche a dotare le periferie. Gli strumenti messi a disposizione del Comune sono dei defibrillatori automatici.

- Advertisment -

POPOLARI

A Pompei una Festa della Musica senza confini

A Pompei una Festa della Musica senza confini

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Palma Campania, cane abbandonato e ingabbiato: salvato dai Carabinieri

Pompei, l’alba del solstizio d’estate al Parco Archeologico

Pompei, l'alba del solstizio d'estate al Parco Archeologico

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar