27.8 C
Palma Campania
sabato, Giugno 19, 2021

Home In primo piano Palma Campania, Biagio Giannone è imbattibile: è lui il Re della Marcia...

Palma Campania, Biagio Giannone è imbattibile: è lui il Re della Marcia nel 2020

Nonostante il Covid, questo 2020 è senz’altro un anno da incorniciare per il palmese ‘evergreen’ Biagio Giannone, maresciallo dei Carabinieri in pensione e ormai da anni trapiantato con i suoi affetti in Toscana, a Castiglione della Pescaia.

Giannone fa ancora parlare di sé nell’atletica leggera e, questa domenica, nella località marchigiana di Grottammare, s’è aggiudicato – dopo aver coperto dieci chilometri tutti d’un fiato, su strada – la medaglia d’oro ai campionati italiani di Marcia, la sua specialità, nella categoria Master 75.

Tesserato con la Asd TRack & Field, il 77enne originario di Palma Campania ha bruciato ancora una volta tutti i suoi concorrenti, completando la stagione 2020 con un palmarès di successi davvero ragguardevole.

Giannone, difatti, a livello individuale ha conquistato quest’anno quattro medaglie d’oro: tre a livello nazionale nella 20, nella 10 e nella 5 chilometri, una a livello regionale, ancora sulla distanza di 5 chilometri. A livello di squadra, poi, vanta un altro oro nell’ambito nazionale nella staffetta 4×400.

In Italia la sua squadra, a livello maschile, ha ottenuto il quarto posto assoluto, quella femminile il secondo posto assoluto, in una competizione nazionale che quest’anno ha visto ai nastri di partenza ben 40 compagini.

“È stata una stagione straordinaria sul piano sportivo. – commenta Giannone – Potevamo fare di più, ma abbiamo subito diverse penalizzazioni e squalifiche che ci hanno tarpato le ali per riuscire a puntare al titolo nazionale, sia maschile che femminile. Infatti, la marcia è l’unica disciplina dove non ti puoi permettere di sboccare il ginocchio o andare in sospensione. Ma allo stesso tempo è una disciplina bellissima, perché allo sforzo fisico si associa anche quello mentale. Devi stare sempre concentrato per riuscire ad ottenere dei risultati e vincere”.

E, ora, per Giannone arriva il meritato riposo, anche se si fa per dire, visto che il ‘nostro’ è già pronto per prepararsi al meglio in vista della prossima annata agonistica del 2021, quando conta di essere ancora ‘super’ nella Marcia.

- Advertisment -

POPOLARI

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar

Nola, al Comune va in scena il recital Acquarello de ‘La Festa dei Folli’

Nola, al Comune va in scena il recital Acquarello de 'La Festa dei Folli'

FATTI ROSSONERI: Adios Fidel Voglino, Uno di Noi

FATTI ROSSONERI: Adios Fidel Voglino, Uno di Noi

Parole parole parole: CULTURA

Parole parole parole: CULTURA