24.2 C
Palma Campania
giovedì, Giugno 17, 2021

Home Cronaca San Paolo Bel Sito, un caso di femminicidio scuote la comunità

San Paolo Bel Sito, un caso di femminicidio scuote la comunità

Orrore a San Paolo Bel Sito, dove una donna di 33 anni – Ylenia Lombardo – è stata trovata morta, col corpo semicarbonizzato. L’omicidio sarebbe stato compiuto da un uomo di 36 anni, successivamente fermato dai Carabinieri.

Il fatto è avvenuto nella serata di ieri: il corpo di Ylenia è stato rinvenuto in un’abitazione di via Ferdinando Scala.

“La giovane – così come riportato da un comunicato dell’Ansa – sarebbe stata picchiata e poi divorata dalle fiamme dalla cintola in su. Indagini sono in corso da parte dei militari della Compagnia di Nola” per chiarire meglio l’accaduto e cercare di comprendere le ragioni di questo caso di femminicidio.

A quanto s’è appreso, la giovane era madre di una bambina di 4 anni, affidata alle cure dei nonni materni che vivono a Viterbo. La donna era disoccupata ma saltuariamente riusciva a lavorare. Da qualche tempo viveva a San Paolo Bel Sito.

L’uomo accusato dell’omicidio della donna, sottoposto a fermo su disposizione del Pubblico Ministero della Procura di Nola, è stato individuato grazie alle testimonianze di alcuni cittadini e alle telecamere di videosorveglianza della zona.

- Advertisment -

POPOLARI

Palma Campania è Covid Free

Palma Campania è Covid Free

Carbonara di Nola, Francesca Buonagura trionfa al concorso nazionale ‘Change Yourself’

Carbonara di Nola, Francesca Buonagura trionfa al concorso nazionale 'Change Yourself'

Palma Campania, il 23 giugno inaugurazione del Parco Urbano

Palma Campania, il 23 giugno inaugurazione del Parco Urbano

Auto senza assicurazione e revisione: pioggia di multe a Palma Campania

Auto senza assicurazione e revisione: pioggia di multe a Palma Campania