27.1 C
Palma Campania
sabato, Giugno 19, 2021

Home Attualità Cellulite: gli integratori funzionano davvero?

Cellulite: gli integratori funzionano davvero?

Cellulite: gli integratori funzionano davvero? Si acquistano in farmacia o erboristeria e sono a base di estratti vegetali che aiutano a eliminare la ritenzione idrica. Per questo motivo gli integratori anticellulite supportano l’azione di gel e creme snellenti. Se accompagnati ad uno stile di vita sano gli integratori anticellulite possono rivelarsi molto efficaci.

Aiutano, infatti, a drenare i liquidi in eccesso e stimolano la circolazione venosa, facendoti sentire più sgonfia e leggera, sotto forma di drink e capsule o come ingrediente principe di creme, fanghi o trattamento in gel.

Alcuni sono più indicati se il problema è dovuto a un ristagno di liquidi, altri invece quando ci sono accumuli adiposi. Tutto dipende dal principio attivo in esso presente.

Ma come funzionano gli integratori per la cellulite?

Da sole le creme e gel anticellulite non bastano, perché agiscono soltanto sulla superficie cutanea. Ma la cellulite nasce ben al di sotto dell’epidermide: è originata da un’alimentazione disordinata, da squilibri ormonali o da una vita troppo sedentaria o da stitichezza, la quale spesso è causa di questo inestetismo e non solo.

Tutti fattori che determinano un accumulo di acqua nei tessuti e di grassi negli adipociti, le cellule “magazzino” presenti nello strato più profondo della pelle. Aumentando di volume, queste invadono il derma e formano noduli. Intanto nei tessuti più esterni le fibre di sostegno diventano meno elastiche e la pelle, sotto la spinta del grasso e dei liquidi, assume il caratteristico aspetto a buccia d’arancia. Ecco perché è meglio agire sia da dentro, con gli integratori, sia da fuori, con le creme.

Sono diversi i rimedi per riuscire a ridurre la cellulite

Gli integratori che vengono consigliati per la cellulite non sono tutti uguali quindi va scelto il trattamento giusto in base alla propria condizione, magari facendosi consigliare da un esperto che riconoscerà di che tipo di cellulite si tratta.

Vediamo in primis i più conosciuti, quelli che hanno un’azione drenante: evitano il ristagno dei liquidi nei tessuti e alleggeriscono il lavoro del sistema linfatico, come la betulla, tarassaco e pilosella ananas e ginko biloba, i quali sono più indicati per cellulite edematosa, cioè quando i noduli e i gonfiori di gambe e glutei sono molto accentuati. Inoltre, se premi la zona con un dito, si forma un avvallamento che rimane per qualche secondo.

Ci sono, poi, integratori che aiutano a rinforzare le pareti dei capillari. Chi ha una circolazione periferica poco efficiente, anche se non ha problemi di peso, spesso ha la cellulite: i piccoli vasi che irrorano il derma, non essendo abbastanza robusti, trasudano liquidi, che infiltrano i tessuti circostanti. In questo caso, sono utili i prodotti a base di estratti di frutti di bosco, centella asiatica, rusco, vite rossa, che rendono più forti i capillari.

Inoltre ci sono i metabolizzanti con scopo di aiutare le cellule di grasso a diminuire le riserve di lipidi, garcina Cambogia, arancio amaro, mate, Guaranà e caffè verde. Questo tipo di integratori è più adatto quando la cellulite si accompagna ad accumuli adiposi.

In un trattamento completo uno non esclude l’altro.

Bisogna essere molto precisi e costanti. Molto importante è aiutarsi dal punto di vista alimentate diminuendo cibi che possano peggiorare la condizione, sarebbe cosa buona e giusta lasciarsi seguire da un professionista del settore che sarà in grado di personalizzare dieta, e dedicare del tempo per attività fisiche come yoga, pilates o semplici camminate che migliorano la flessibilità del nostro corpo, rinforzando muscoli e aiutando la motilità intestinale. Ultimo ma non meno importante è l’idratazione quindi il bere acqua nel modo giusto e soprattutto scegliere quella più adatta al nostro fabbisogno è fondamentale per eliminare le scorie e tenere ma non solo aiuta l’elasticità della pelle e questo ci facilità l’azione anti cellulite.

- Advertisment -

POPOLARI

C’era una volta il Festivalbar

C'era una volta il Festivalbar

Nola, al Comune va in scena il recital Acquarello de ‘La Festa dei Folli’

Nola, al Comune va in scena il recital Acquarello de 'La Festa dei Folli'

FATTI ROSSONERI: Adios Fidel Voglino, Uno di Noi

FATTI ROSSONERI: Adios Fidel Voglino, Uno di Noi

Parole parole parole: CULTURA

Parole parole parole: CULTURA