Coppa Italia: la Palmese perde 'gara uno' contro la Scafatese

Gennaro Gemito 24 Novembre 2021
Coppa Italia: la Palmese perde 'gara uno' contro la Scafatese

PALMESE – SCAFATESE 1-3

PALMESE (4-3-3): Stasi; Sena (58’ Fusco), Taddeo, Guarro, Krivca; Prevete (88’ Miranda), Ricci, S. Cozzolino; Barbarisi (76’ Romano), Befi, G. Cozzolino (55’ Laringe). A DISPOSIZIONE: Bottone, Casale, Di Maio, Cardone, Pontillo. All. Pietropinto.

SCAFATESE (4-3-3): Cappuccio; Granata, Itri, Maraucci, Gambardella (62’ Siciliano); De Sio, Lopetrone (83’ Iannini), Giacinti (66’ Manzo); Balzano (62’ Formicola), Malafronte, Simonetti (76’ Mejri). A DISPOSIZIONE: Farina, Migliarotti, Manzi, Cammarota. All. De Felice.

ARBITRO: Capezza di Napoli (Vitiello-Sabatino).

RETI: 11’ Malafronte (S), 24’ Simonetti (S), 52’ Ricci (P), 68’ De Sio (S).

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti Giacinti, Taddeo, Cappuccio. Angoli 5 a 2 per la Palmese. Recupero: 1’ pt e 6’ st.

 

OTTAVIANO – Gli acuti degli ex rossoneri Malafronte e Simonetti ed il sigillo di De Sio regalano una preziosa vittoria alla Scafatese nel derby di andata dei Quarti di Finale di Coppa Italia di Eccellenza, al cospetto della Palmese di mister Mario Pietropinto. La qualificazione si fa maledettamente in salita, adesso, anche se nel calcio non bisogna mai dire mai.

Fatto sta che i due bomber, oggi nelle file dei Canarini e con un passato calcistico a Palma Campania, sono stati gli indiscussi mattatori del mercoledì di Coppa andato in scena al ‘Comunale’ di Ottaviano. Ottima squadra, la Scafatese, quadrata e ben impostata in ogni reparto, con individualità di spicco ovunque. La Palmese è scesa in campo con diverse novità rispetto alle sfide di campionato: in porta spazio al giovane Stasi, in difesa sono Taddeo e Krivca le novità dal primo minuto, mentre a centrocampo Fusco e Cardone riposano per fare spazio a Ricci e a Stefano Cozzolino; in avanti confermato il tridente tutto muscoli e potenza composto da Barbarisi, Befi e Giuseppe Cozzolino. Riposo per Munao. Indisponibili Todisco, Frulio, Ciccone e Simonetti.

LA GARA: All’8’ tiro rasoterra di Stefano Cozzolino, diagonale preciso ma Cappuccio si distende e salva la sua porta. La Scafatese risponde all’11’ e trova subito la rete del vantaggio: da Gambardella a Malafronte e quest’ultimo insacca la sfera alle spalle di Stasi. La Palmese reagisce bene allo svantaggio: al 13’ conclusione di Giuseppe Cozzolino e, anche in questa occasione, l’estremo difensore dei gialloblù fa buona guardia, mettendo la palla in angolo. I padroni di casa provano a mettere pressione alla difesa ospite, ma Befi e soci non hanno la sorte favorevole in un altro paio di circostanze. Al 24’ la Scafatese è spietata e coglie il raddoppio: la difesa rossonera non è sistemata al meglio e Simonetti non perdona, trafiggendo per la seconda volta Stasi. La Palmese soffre, lo zero a due è un duro colpo e nel finale di frazione sono prima Granata (38’) e poi Malafronte (39’) e De Sio (44’) a creare nuovi grattacapi al portiere di casa.

Nel secondo tempo, la Scafatese insiste nella sua manovra offensiva e al 50’ una gran sventola di De Sio manda la palla a sbattere sulla traversa. La Palmese ha un sussulto d’orgoglio e al 52’ perviene al gol dell’uno a due, grazie a Ricci, che dal limite realizza con un preciso rasoterra. Ora sono i rossoneri a premere sull’acceleratore: al 60’ Barbarisi calcia sul fondo un pallone invitante, al 65’ il neo entrato Laringe impegna Cappuccio.



Ma proprio nel momento migliore dei locali, la Scafatese riesce anche nel secondo tempo a spegnere gli ardori degli avversari, siglando il terzo gol al 68’ con un preciso colpo di testa di De Sio, lasciato colpevolmente tutto solo davanti a Stasi. La partita non vive altri momenti cruciali: la Scafatese amministra il rassicurante vantaggio e la Palmese è costretta a cedere l’onore delle armi.

Il match di ritorno, a Scafati, è previsto per mercoledì 15 dicembre, quando ai ragazzi di Pietropinto servirà un’autentica impresa per passare il turno ed accedere alle Semifinali della Coppa Italia di categoria.
ULTIMI ARTICOLI