Palma Campania: il Centro Sociale "Anni D'Argento" in scena tra riflessioni e risate

Olga Vicinanza 19 Dicembre 2021
Palma Campania: il Centro Sociale "Anni D'Argento" in scena tra riflessioni e risate

In questo weekend, presso il teatro comunale di Palma Campania, gli over 60 del Centro Sociale Anni D'Argento  si sono esibiti in una performance teatrale per augurare buone feste alla cittadinanza e riprendere un appuntamento tradizionale delle feste che lo scorso anno, causa pandemia, era stato annullato.

Uno spettacolo leggero, allo stesso tempo pensato per offrire spunti di riflessione ma anche risate: monologhi, poesie, canti della tradizione partenopea e scheck comico hanno coinvolto attori e spettatori: non un'opera da grandi attori della Scala e neanche la messa in scena di un'opera del drammaturgo William Shakespeare, ma un'esibizione genuina, dove qualche momento di defaillance, qualche sbirciatina al copione o qualche battuta detta al momento sbagliato non hanno creato né imbarazzo tantomeno "panico" ma anzi col sorriso sulle labbra, senza interruzioni si è proseguiti spediti nella recitazione. 

Ed è proprio questo spirito, la tenacia dei nostri nonni, ad insegnarci tanto, a essere guide fondamentali che ci accompagnano nel percorso della vita: la vita è fatta di tanti momenti, felici, tristi, momenti duri che per noi oggi sembrano ostacoli insormontabili, che i nostri nonni ci insegnano  invece che tutto è superabile ,dalle banalità alle cose serie,  e lo si fa guardando avanti, affrontando la vita con la convinzione di un domani migliore.
Durante la pandemia, tra le generazioni più colpite emotivamente sappiamo bene rientrano i ragazzi e gli anziani: eppure mentre noi ci lamentavamo, e ci lamentiamo, loro hanno guardato avanti accettando le regole, osservando le restrizioni, adattando i loro comportamenti secondo i dettami legislativi, sono stati i primi a vaccinarsi senza troppi se e ma, sono coloro che hanno sofferto la solitudine, la Pasqua ed il Natale senza affetti e sono sempre loro che tornata una seminormalità hanno ripreso le loro attività, hanno con gioia ripreso a stare insieme cautamente, a passare ore a studiare una parte, a provare ogni mattino nel centro, ad mettere a nudo ieri sera le loro emozioni, la loro genuinità, i loro insegnamenti.



A fine serata, la Presidente Pesce ed il Vicepresidente Basilicata, ci hanno tenuto in modo particolare a ringraziare il Sindaco Donnarumma, la Consigliera Manzi che  attraverso le Politiche per gli anziani da sempre si trova a sostegno del Centro promuovendone attività ed accogliendo le loro istanze, l'Assessore alla Cultura Franzese per il sostegno alle attività culturali del Centro.

Non spoileriamo lo spettacolo, che per chi se lo fosse perso, andrà di nuovo in scena il 6 Gennaio 2022 alle ore 18,30 sempre al teatro Comunale.



P. Gerardo Santella 15 Gennaio 2022
P. Gerardo Santella 22 Dicembre 2021
ULTIMI ARTICOLI